Articolo
eZ publish conference 2006
Settembre 2006
Skien, Norvegia. Dal 21 al 23 giugno si è tenuta la conferenza annuale di eZ publish
Tipologia: Articolo
Argomento: Eventi & Conferenze
Rivista: Webdesigner, num.21 / 2006
Skien, Norvegia. Dal 21 al 23 giugno si è tenuta la conferenza annuale di eZ publish (ez.no), uno tra i più apprezzati Content Management System (CMS) per la creazione di soluzioni web potenti e flessibili che con oltre un milione e mezzo di download dalla sua nascita continua ad evolvere e a catturare sempre più l'attenzione degli sviluppatori web. L'occasione ha coinciso con il lancio della nuova versione, la eZ publish 3.8. Il nome stesso del prodotto rappresenta l'idea che stà alla base del sistema: eZ publish infatti in inglese si legge "easy publish" ovvero "pubblicare in modo semplice"; condividere sul web informazioni, documenti, elementi multimediali ovvero contenuti di ogni genere in modo estremamente facile. Tra le realizzazioni più interessanti ne citiamo due su tutte: quella del sito francese del National Geographic (www.nationalgeographic.fr) e quella italiana relativo al sistema museale del Comune di Roma (www.museiincomune.it), ma molte altre sono le realizzazioni basate sul sistema eZ.

Tramite questo software di CMS è possibile infatti realizzare un ampio spettro di progetti, da semplici pagine web personali a soluzioni enterprise complesse che necessitino ad esempio di accessi multi-utente, sistemi di commercio elettronico, forum di discussione e alter funzionalità avanzate. La tecnologia ad oggetti sulla quale si fonda eZ garantisce una struttura modulare e estremamente flessibile e la completa separazione tra design e contenuti. Così grafici e programmatori possono lavorare allo stesso progetto senza problemi, e l'intervento da parte degli editor è completamente svincolato dalla complessità strutturale della soluzione.

Realizzato in PHP e completamente incentrato sulla filosofia dell'Open Source, eZ publish rappresenta un esempio ben riuscito di software dove le possibilità di intervento e personalizzazione sono totali, tanto che un programmatore PHP esperto potrebbe mettere tranquillamente mano al kernel di sistema e apportare le modifiche che preferisce. Questo ha fatto si che nascesse una numerosa comunità internazionale intorno ad eZ, una sorta di "ecosistema" che condivide e porta avanti lo sviluppo discutendo di soluzioni, estensioni e prospettive future. Il sito di riferimento per la community italiana è www.ez-italia.org.

Alla conferenza internazionale erano presenti circa 400 tra sviluppatori e addetti ai lavori, in rappresentanza di oltre 30 nazionalità. Australiani che conversavano con cinesi, italiani e norvegesi, francesi e americani che tra una partita dei campionati del mondo e un keynote discutevano di soluzioni web e progetti open source. Conferenze tecniche, un intero percorso era dedicato ai concetti di utilizzo base di eZ, si alternavano a case study. Ad intervenire, tra gli altri, anche Rasmus Lerdorf, autore della prima versione del linguaggio di programmazione web PHP.
Poi il gran finale con gli eZ Awards, la premiazione in stile Hollywoodiano dei siti migliori, e con gli sviluppatori e le società più impegnate a portare avanti la diffusione e l'utilizzo di eZ.
Creative Commons License
Valid XHTML 1.0 Transitional
[Valid RSS]
sito online dal 15 luglio 2006
ultimo aggiornamento 24 Novembre 2017
credits | contattami