Blog
Il portale italia.it lascia il segno...
26 Febbraio 2007
Il nuovo logo del Bel Paese
Proprio così! Ormai su internet non si parla d'altro.
Su tutti i blog nazionali (e non solo) i commenti al Portale Italiano del Turismo (italia.it) non si sono fatti attendere ed il giudizio è praticamente unanime: disastro!
Non si riesce a trovare un temerario che ne parli bene (e io mi asterrò volentieri dal farlo) o ne elogi almeno un aspetto, anche marginale.
La prima critica che viene mossa è quella relativa al costo esorbitante al quale un prodotto così qualitativamente scadente è stato realizzato. Ben 45 milioni dei nostri euro! Cifra inaccettabile anche se si fosse realizzato il miglior sito di tutto il web... Ma nella terra dei cachi anche questo è possibile, vendere "fuffa" è sempre stata l'arte di noi italiani.
Se però non vogliamo soffermarci al prezzo e andare oltre c'è molto altro da scoprire:

- Prima di accedere al sito ci si deve sorbire una doppia presentazione in flash (dopo un paio di giorni di critiche la prima è stata eliminata :-), e qui già si inizia a vedere quanta attenzione è stata riposta nella realizzazione. Il flash va attivato con un primo click e non è direttamente utilizzabile e per leggere un testo bisogna aspettare che appaia lettera per lettera (da oggi è un pò più veloce e va parola per parola)...;

- Tra le lingue disponibili mancano clamorosamente francese e spagnolo;

- La realizzazione è obsoleta, il codice html è realizzato completamente con tabelle ed è pieno di inserti flash, che limitano pesantemente l'accessibilità (ma dov'è finita la direttiva sull'accessibilità della Legge Stanca???). E poi tutte quelle righe vuote nel codice, servono solo a far diventare la pagina più pesante...

- Le URL create dal sistema WebSphere Portal di IBM non sono state rimappate su qualcosa di più semplice così ad esempio la sezione eventi non è raggiungibile da un indirizzo semplice del tipo http://www.italia.it/wps/portal/it/eventi, ma da qualcosa di assurdo come
http://www.italia.it/wps/portal/!ut/p/kcxml/04_Sj9SPykssy0xPLMnMz0vM0Y_QjzKLN
4j3MgLJgFjGpvqRqCKOcAFfj_zcVP0goESkOVDE0MdMP
yonNT0xuVI_WN9bP0C_IDc0otzb0REAnAYWzg!!/delta
/base64xml/L0lJSk03dWlDU1lBIS9JTGpBQU15QUJFUk
VSRUlrLzRGR2dkWW5LSjBGUm9YZnJDRUEhLzdfMF8xTDY
vMTA!?PC_7_0_1L6_WCM_CONTEXT=/wps/wcm/connect/
Portale+del+Turismo/homepage/Eventi/&country=
NotDef
L'indirizzo così configurato è anche causa di malfunzionamenti su alcuni sistemi di validazione delle pagine...

- Errori vari sono sparpagliati un po in giro per il sito, il debug lo stà facendo la blogsfera tanto che alcune pagine clamorosamente sbagliate sono state sostituite quando molti blogger hanno iniziato a segnalarne gli errori. Il caso più eclatante è stata la pagina del "chi siamo" che fino a qualche ora fa visualizzava qualcosa del genere

"L\x{2019}iniziativa del portale nazionale del turismo Italia.it nasce nell\x{2019}ambito del più ampio programma \x{201C}Scegli Italia\x{201D} lanciato dal Comitato dei Ministri per la Società dell\x{2019}Informazione e previsto dall\x{2019}art. 12 della legge 80/2005 con l\x{2019}obiettivo di promuovere e valorizzare anche sulla rete internet l\x{2019}offerta turistica italiana sotto i diversi profili culturali, ambientali, enogastronomici e del made in Italy.
Italia.it è una realizzazione della Presidenza del Consiglio - Dipartimento per l\x{2019}Innovazione e le Tecnologie supportato a tal fine dalla società Innovazione Italia del Gruppo Sviluppo Italia."


- Infine se vogliamo trovare anche il pelo nell'uovo, e per un portale da 45 milioni di euro bisognerebbe proprio farlo, è da segnalare l'assenza di feed RSS ormai onnipresenti su siti di una certa rilevanza, la mancanza di qualunque metodo di feedback (contattaci) e nessun meccanismo di interazione tra utenti (forum, newsletter, blog...). Il Web 2.0 non esiste ancora, siamo tornati al Web 1.0.

- Layout e grafica sono a mio giudizio accettabili, anche se il logo non è proprio il massimo della vita (a proposito, se la "t" rappresenta l'Italia dove sono finite sicilia e sardegna?)

Così uno strumento così potente che poteva rappresentare nel mondo lo spirito italiano, il gusto, la classe, porta con se solo polemiche per "il paese della (poca) qualità"...
Forse sarebbe stato meglio metterci uno screenshot con Cannavaro che alza al cielo la coppa del mondo!

Update:
Nasce da tutto questo sconcerto l'iniziativa RItalia.it per rifare da zero e con strumenti opensource il portale italiano. Qui maggiori dettagli:
http://www.ritalia.eu
wiki.bzaar.net/RItaliaCamp

Update2:
E' nato il blog scandaloitaliano, tutto incentrato sul fallimento totale dello spirito italiano sul web. Lo raggiungete qui:
scandaloitaliano.wordpress.com
Il nuovo logo del Bel Paese
Punto informatico parla di italia.it
(http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1903410)
..ne parlava qualche tempo fa Beppe Grillo
(http://www.beppegrillo.it/2006/03/il_portale_scomparso.html)
L'analisi di html.it
(http://blog.html.it/archivi/2007/02/22/apre-i-battenti-italiait.php)
Come sono stati divisi i costi...
(http://tinyurl.com/29gw94)
Commenti su technorati
(http://technorati.com/search/italia.it)
Voci della blogsfera...
(http://www.downloadblog.it/post/3519/italiait)
La blogsfera Ŕ concorde...
(http://www.marketingroutes.com/2007/02/23/italia-it-una-vergogna-tutta...)
Sembra per tutti un'occasione sprecata...
(http://www.diegopetrucci.com/it/internet/153/italia-punto-it-il-portal...)
...ancora blog con giudizi negativi
(http://aghost.wordpress.com/2007/02/23/italiait-il-portale-della-vergo...)
post e commenti sulla stessa linea...
(http://www.designerblog.it/post/834/italiait-finalmente-online)
UPDATE: html.it parla del nostro portale
(http://webnews.html.it/news/leggi/5644/passato-e-futuro-di-italiait/)
scritto da Giampaolo alle 10:46 | permalink | trackbacks (0)
Agenda
loading...
Ultimi post Ultimi Post
App Excellence in Rome
[30 Luglio 2013]
Obiettivo 2013
[14 Giugno 2012]
Argomenti Tags (Argomenti)
Amici (19)
Apache (1)
Blog (3)
Games (1)
iPad (1)
iPhone (5)
Mobile (4)
PHP (1)
Sport (6)
Video (3)
Blog Amici Blogroll (Blog amici)
dLog di Guglielmo Celata
osservazioni sul delta-intorno che mi circonda (con delta -> 0)
oneDigital.it
oneDigital è un blog sull'elettronica digitale: dalle fotocamere ai lettori MP3, dall'alta definizione ai cellulari...
Vivere! - Il Blog di Gianluca
Non posso non dare spazio, nonostante la fede calcistica, a Gianlu!
Ricerca Ricerca nel sito
in:




Feed RSS 2.0 Feed RSS 2.0
Per rimanere sempre aggiornato sulle novitÓ del blog scegli il metodo che preferisci
Feed RSS 2.0
Aggiungi alla tua pagina personalizzata di Google
Creative Commons License
Valid XHTML 1.0 Transitional
[Valid RSS]
sito online dal 15 luglio 2006
ultimo aggiornamento 24 Novembre 2017
credits | contattami